Labbra secche, perchè e come prendercene cura

Labbra secche

Le labbra sono sicuramente e visibilmente la parte del corpo più sensibile. La pelle che le ricopre è molto sottile, infatti, simile ad un velo sottile che a mala pena riesce a nascondere tutti i vasi sanguigni presenti. Proprio questa caratteristica è alla base di quel colore rosato che le contraddistingue.

PERCHE’ SI SECCANO

Il freddo intenso ed il vento tendono a screpolarle. Anche l’aria secca dell’aria condizionata in estate è deleteria per la loro salute, perché il basso tasso di umidità le asciuga e le irrita. Un grosso errore che facciamo tutti, inconsapevolmente, è umettare le labbra con la lingua pensando di ammorbidirle! La saliva, infatti,  ha un ph acido che peggiora gli effetti abrasivi delle condizioni climatiche, creando arrossamenti e piaghe  sanguinanti. Evitiamo di mordicchiarle, toccarle e torturarle cercando di tirarne le pellicine screpolate, anche se, ammettiamolo, è la prima cosa che ci vien voglia di fare!
Sia uomini che donne soffrono ugualmente per le labbra screpolate, indistintamente, anche se noi donne grazie al make up riusciamo a proteggerle meglio.

COME NUTRIRLE

L’ applicazione dei rossetti,  crea una barriera protettiva e li nutre. Tutti i prodotti di oggi hanno ottime formulazioni idratanti e arricchite da filtri solari protettivi.
Un buon rimedio casalingo contro le labbra screpolate può essere il miele. Il miele, grazie agli zuccheri in esso contenuti, steso sulle labbra ha un effetto cicatrizzante e antiinfiammatorio.
Una sana abitudine, che tutti noi dovremmo seguire è di proteggere le labbra, durante la giornata, sempre con un buon balsamo. Nella scelta del balsamo dobbiamo stare a sceglierne uno contenente cinque fondamentali elementi:  fospidina, betaglucano, ceramidi vegetali e boswellia.
Durante la notte invece potremmo applicarlo in abbondanza come se fosse un impacco e lasciarlo agire fino al mattino seguente. Noi donne ricordiamoci di andare a dormire sempre col viso ben struccato e di applicare il balsamo labbra per nutrire le labbra seccate dall’uso dei rossetti nelle ventiquattro ore. Invece di usare il primer, una buona e salutare alternativa è stendere un balsamo per labbra e poi applicare il rossetto. 

LABBRA SANE

Per mantenere le nostre labbra sane dovremmo:

  • bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, per assicurare una buona idratazione alla pelle. Infatti le labbra secche sono un campanello d’ allarme che ci fa capire che siamo in deficit d’acqua. La loro pelle come abbiamo già detto è  molto sottile e priva di ghiandole sebacee o sudoripare. Per questa ragione, essa risente della  perdita di acqua molto maggiormente rispetto a quella dissipata attraverso il viso o il corpo.
  • Mangiare molta frutta e verdura fresche: in particolare le arance e i kiwi perché sono ricchi di vitamina C, che aiuta la pelle a resistere agli stress atmosferici;
  • Aggiungere alla nostra dieta anche l’uva, il , frutta secca, ricchi di vitamina e che svolgono un’azione antiossidante
  • Mettere sulle nostre tavole anche  i pomodori, buoni come insalata e ricchi di un’altra sostanza antiossidante che si chiama licopene.

 

Facebook Comments