Il significato degli anelli che indossate

anello

Tutta la letteratura passata e moderna parla di anelli e di magici poteri ad essi legati, l’uomo ha sempre sentito questo accessorio come fonte energetica e potenziamento spirituale. Il potere non è tanto nell’anello in se, quanto nel dito che lo indossa. Questa pratica che portiamo avanti da millenni ha sempre avuto una doppia funzionalità, anzitutto estetica, ma anche più profonda. Pensate all’anello del pescatore  indossato dal Papa, da sempre pieno di significati simbolici che rimandano alla tradizione cristiana. La fede nell’anulare sinistro che simboleggia il legame più importante che unisce due sposi, l’anello di fidanzamento, che tanto ci commuove quando viene regalato dal promesso sposo in ginocchio.

LE MANI

Le nostre mani ci connettono col mondo, ci permettono di esprimere noi stessi e di modellare, creare, stringere rapporti. Le mani ci permettono di sentire speciali sensazioni attraverso la pelle, emanano calore e toccando comunicano ciò che siamo. La mano destra è quella che trasmette la nostra energia verso il mondo esterno. E’ la mano che ha il compito di eseguire i lavori fisici, di scrivere. Possiamo definirla l’essenza mascolina o il lato Yang della vita. La mano sinistra è quella che invece riceve, legata al cuore ed ai sentimenti. La sinistra è la parte femminile della nostra essenza, il lato Yin. Questi due ruoli si invertono e si mischiano nei mancini.

Anelli Mano

LE DITA

L’indice 

L’indice è il dito di Giove, il Dio più grande, è legato all’espansione, alla crescita personale. Giove simboleggia la giovialità, l’allegrezza, la bella vita, la grandezza e la fortuna. Un anello nell’indice della mano destra è legato alla confidenza in se stessi, alla volontà di comandare. Nella mano sinistra invece esprime la voglia di voler vivere da gregario. Si preferisce un ruolo marginale, con poche responsabilità, in cui le decisioni più importanti è meglio che le facciano gli altri. Le pietre che esaltano maggiormente il potere di questo tipo di anello sono : il topazio, l’ametista e il lapislazzuli blu.

Il medio

Il dito centrale è legato a Saturno, il dio del dovere, della logica, dell’equilibrio interiore. Indossare un anello nel dito medio indica un atteggiamento molto attento alle scelte che si devono compiere nella vita. Nella mano destra indica una grande capacità introspettiva, bilanciata che tende ad essere molto individuale nelle proprie scelte. Chi usa questo tipo di anelli nella mano sinistra, invece, è una persona molto accorta, responsabile che tende a fare scelte ben ponderate. I cristalli che esaltano questo tipo di caratteristiche sono : quarzo, corallo e perle.

L’anulare

L’anulare simboleggia Apollo, il dio del Sole, delle arti, della musica, della creatività in generale. Nella mano destra denota una forte vena artistica, è l’esaltazione di ciò che è bello e dell’arte creativa. Nella mano sinistra, storicamente, indica legami forti e durevoli nel tempo. Gli egizi pensavano che in quel dito passasse una vena che andava diretta al cuore. Per questa ragione un anello in questo dito lega il nostro cuore ad un’altra persona. Le pietre legate a questo dito sono : La giada verde, la selenite o pietra di luna, il quarzo rosa.

Il mignolo

Rappresenta mercurio, il dio veloce, protettore del commercio, della parola. Nella mano destra indica apertura mentale, voglia di comunicare, una curiosità accesa e potrebbe anche indicare una certa disponibilità sessuale. Nella mano sinistra è il suo opposto, voglia di ascoltare gli altri, personalità empatica ed intuitiva. Le pietra che esaltano la comunicazione sono : ambra, la selenite, il quarzo citrino.

Pollice

Il pollice rappresenta la volontà personale. E’ l’unico dito che non è associato ad una divinità romana, ma rappresenta noi stessi. Il pollice è come siamo noi rispetto agli altri. Un anello nel pollice della mano destra è l’esaltazione della propria personalità rispetto agli altri. Forza interiore, voglia di emergere e mostrarsi. Per sentirsi più convincenti ed esaltare la propria personalità indossate un anello in questo dito. Nella mano sinistra, invece, indica la voglia di nascondersi, di lasciar vincere gli altri. Può indicare personalità autolesioniste o che sono sempre pronte ad autoaccusarsi.

Ora che abbiamo imparato il significato degli anelli, possiamo modellare la nostra vita. Qualche mattina svegliamoci e cambiamo l’ordine di questi gioielli in modo da esaltare una o più caratteristiche. Se dobbiamo prendere una decisione importante mettiamo un anello nell’indice destro. Se siamo state troppo aggressive e vogliamo permettere agli altri di prendersi un po’ di spazio un anello nel pollice sinistro aiuterà.

Facebook Comments