Il cioccolato fa bene alla salute

fondente

Uno studio condotto da  due recenti studi statunitensi ha evidenziato che consumare ogni giorno piccole quantità di cioccolato fondente fa bene alla salute. Il cioccolato però deve contenere almeno il 70% di cacao e un 30% di zucchero possibilmente biologico. Di contro un contenuto di cacao inferiore al 70% non ha gli stessi benefici.

ANALISI DEI RISULTATI

Durante lo studio, 5 volontari hanno mangiato per 8 giorni consecutivi 48g di cioccolato fondente al 70%. Questo campione di persone ha avuto miglioramenti significativi nel funzionamento delle difese immunitarie. Infatti, grazie all’attivazione delle cellule responsabili della risposta immunitaria (i linfociti T) il loro sistema immunitario è diventato più forte e la loro salute ha tratto ottimo giovamento. Un altro effetto positivo registrato è stato sulle performance di memoria e nell’apprendimento di nuove abilità.

Il motivo principale di questo beneficio è dato dall’alta concentrazione di flavonoidi, molecole che hanno proprieta’ antiossidanti.  Bisogna stare però attenti a leggere bene le indicazioni delle barrette, perchè spesso Il cioccolato in commercio è ricco di zuccheri e grassi saturi. Questi additivi hanno lo scopo di togliere il gusto amaro naturale del cacao abbassando così il quantitativo di antiossidanti.

I benefici principali del cioccolato sono :

  • Potenziamento delle difese immunitarie
  • miglioramento della memoria
  • miglioramento dell’umore 
  • antiinfiammatorio
  • abbassamento dei livelli di stress.

Quindi oltre ad essere il mio alimento preferito, ha anche delle sorprendenti proprietà che fanno bene al nostro corpo. Certo bisogna scegliere il giusto tipo di cioccolato e tenere sotto controllo le calorie, altrimenti ci ritroviamo un sedere che fa capoluogo e provincia. Ricordo che il fondente è amaro e quindi non è per tutti. Si dice infatti che i veri intenditori di cioccolato prederiscano solo quello fondente perchè ha il vero gusto del cacao.

Facebook Comments