Glutei più sodi

glutei sodi

Tutte vorremmo avere un lato b da urlo, alto e sodo! Purtroppo però quando arriva  l’estate, volenti o nolenti,  ci vediamo in costume da bagno e torniamo alla dura e triste realtà. Il culo nutelloso non è sexy, poi aggiungiamo anche quel pizzico di autolesionismo insito in ogni donna e la frittata è fatta. Diciamocelo, tendiamo ad accentuare i nostri difetti e a criticarci più duramente di come gli altri ci vedano. Qualche volta percepiamo il nostro sedere come un morbido guanciale, altre volte quanto un dirigibile michelin ma spesso queste sensazioni sono più nella nostra testa che nella realtà! I sensi di colpa  ci assalgono e ci ricordano le serate passate sul divano a sgranocchiare questo universo e l’altro, davanti alla nostra serie tv preferita.
Ci sentiamo avvilite e sopraffate dalla dura realtà, vedendo il  sedere  della Belen, che invece trasgredisce le leggi della gravità e dello stesso photoshop.

belen
Ecco alcuni consigli per migliorare la situazione:

Acqua

E’ necessario bere tanta acqua per tenere le cellule ben idratate, bere acqua elimina l’acqua, so che può sembrare un controsenso ma è così che funziona il nostro corpo! Bere almeno due litri di acqua al giorno abbassa i livelli di sodio nel sangue ed aiuta così a migliorare la circolazione dei liquidi. Questo meccanismo permette a riattivare quelle cellule che non erano più adeguatamente ossigenate, riducendo la ritenzione idrica e la cellulite. In fondo queste due patologie sono le nostre vere nemiche, perché che ci crediate o meno un sedere grande ma sodo piace parecchio agli uomini. Kim Kardashian ne è un chiaro e lampante esempio! 

Creme e trattamenti

Una volta a settimana coccoliamoci con uno scrub alla caffeina, potete realizzarlo voi stesse tramite questa semplice ricetta.  Potete alternativamente utilizzare una crema a base di caffeina e guaranà comprata in erboristeria con l’aggiunta di polvere di caffè per ottenere l’effetto scrub. Stendiamo la crema eseguendo un massaggio dalle caviglie sempre verso l’alto (non cambiate mai direzione!) in modo da scaricare i liquidi nei linfonodi. Questo è un ottimo coadiuvante nei rimedi contro i fastidiosi effetti della cellulite, che fra sembrare il nostro sedere una spugna! Questa tecnica riattiverà la circolazione e vi farà sentire le gambe più leggere e toniche.

Doccia

Finiti i trattamenti o qualche piccolo esercizio concedetevi sempre una piacevole doccia calda. La doccia fa parte di questo percorso e ci aiuterà a migliorare l’aspetto finale del nostro sedere! Fare una doccia molto calda al termine di un attività rassodante e volta a drenare i liquidi aiuterà ad accentuare gli effetti del nostro lavoro. Durante la doccia dovete sentire il vostro corpo ben caldo, perchè questo succeda dovete regolare la temperatura in modo che cresca pian piano. Quando vi abituate al calore, aumentate un pochetto girando il rubinetto verso la parte calda. Massaggiate bene cosce e glutei, sempre nella stessa unica direzione, cioè a salire dal basso delle caviglie a salire verso i glutei. Quindi, dulcis in fundo, a fine doccia girate di scatto la maniglia verso l’acqua fredda. Il getto di acqua fredda deve essere repentino e durare poco, questa alternanza di caldo freddo aiuterà glutei e cosce a tonificarsi. Vi sentirete rassodate e più toniche, provare per credere!

Alimentazione

Ricordate Il fumo non aiuta l’ossigenazione dei muscoli, per cui ridurre il fumo migliorerà l’aspetto del sedere. Ridurre il quantitativo di sigarette, magari preferire quelle elettroniche a quelle normali, mangiare tanta frutta, fibra, verdure e prendere almeno 2 caffè al giorno (ma non eccedete mi raccomando!). Bere succhi di ananas o di cetriolo, di cardo o ancora mango. Questi frutti hanno tutti un forte potere drenante, per cui potete scegliere di fare spremute di uno o di un mix di questi per avere effetti rassodanti nella zona dei glutei. 

Piccoli esercizi per glutei sodi

Un buon allenamento é quello che serve per sviluppare i muscoli dei glutei.  L’età avanza, è vero, la muscolatura tende a cedere, ma non abbiamo ancora 120 anni! Possiamo ravvivare il gluteo senza faticare troppo, non è importante sudare e faticare, l’unico nostro scopo è quello di rassodare!
Esercizi semplici. Basta fare uno solo di questi esercizietti al giorno:

  1. A mare fare una passeggiata sulla riva con le gambe immerse a metà nell’acqua. Non dovete correre, ma passeggiare, è una forma leggera di acquagym
  2. Salire e scendere le scale di casa per 20 minuti. Anche in questo caso non occorre correre, tenete un passo costante e già a fine esercizio sentirete il sedere tirare!
  3. Prendete due bottiglie da 1 litro e mezzo, una per mano. Mettete le spalle al muro, andate su e giù per 20 volte. Pausa di 2 minuti e ripetete l’esercizio. Questa è una variante del classico Squat, ma sarà più leggera e se poggerete le spalle al muro eviterete il mal di schiena
  4. Passeggiata leggera di 30 minuti, ma tenendo un passo spedito, dovete sentire il gluteo che lavora

squat glutei

Facebook Comments