Galateo al mare

Al mare ricordiamoci sempre di rispettare alcune semplici ma fondamentali regole di bon ton

Sembrerà ovvio, eppure c’è chi continua a non rispettare alcune semplici regole di buon gusto a mare.

Cambiare il costume in spiaggia sotto l’ombrellone é vietato! perché, asciugamano o no, basta pochissimo per risultare volgari. Meglio indossare il costume già a casa, o usufruire dello spogliatoio dello stabilimento balneare.

Evitate  tacchi, trucco e accessori vistosi in spiaggia, se non riuscite a rinunciare al make-up puntate sul waterproof. Sappiate che il trucco in spiaggia sarà la causa di un’abbronzatura a chiazze in ogni caso.  Semplicita e comodità  grazie a cappello di paglia e un paio di occhiali da sole.

Ascoltare la musica con gli auricolari.
Per quanto possiate amare la musica e il relax in riva al mare, i vostri vicini potrebbero non condividere i vostri gusti ! se possibile, di mantenere la voce bassa quando chiacchierate.

Composti  sul lettino

Le posizioni laterali si prestano a incidenti hot per le donne, e ovviamente evitate anche le effusioni in pubblico, soprattutto se avete molti vicini intorno. Il topless è ammesso solo se si prende il sole in spiagge in cui è consentito, per chiacchierare con i vicini e gli amici ricordate di rivestirvi.

Non entrare nei locali in costume o bagnati e in generale indossate un pareo o un prendisole prima di andarci. Per gli uomini basta una semplice t-shirt sul costume a pantaloncino.

RIFIUTI

Il galateo in spiaggia vieta assolutamente di lasciare i rifiuti sotto l’ombrellone, così come di gettare le cicche di sigaretta dove capita, ancor peggio se in mare. Usate gli appositi contenitori e date il buon esempio ai vicini, che come voi saranno tentati di non prestare attenzione a questa regola.

Non giocare a pallone in riva al mare. Per quanto  divertente,  può creare seri fastidi a chi passeggia lungo la riva o si trova nelle vicinanze a prendere il sole. Perciò usufruire degli  spazi messi a disposizione dai lidi attrezzati proprio per queste attività oppure spostatevi in aree meno frequentate.

Controllo dei bambini che amano giocare senza pensieri e senza preoccuparsi delle conseguenze, per questo è fondamentale tenerli d’occhio. Sorvegliare i bambini in spiaggia evita che i vicini si infastidiscano, le urla e gli schizzi di acqua e sabbia dei bambini sono da limitare il più possibile.

Tenere bassa la suoneria del cellulare. Il galateo della spiaggia prescrive di abbassare la suoneria dell’iPhone o che lo si metta in vibrazione, soprattutto se notiamo che il vicino di ombrellone riposa.

Salutare i vicini di ombrellone ,che non è una regola vera e propria, ma si tratta  di una delle buone maniere che dovremmo mettere in pratica ovunque, anche in vacanza. Salutate i vicini di ombrellone quando arrivate e quando andate via, essere gentili ed educati non costa mai nulla !

 

Facebook Comments