Dimmi che piede hai e ti dirò chi sei

piedi

La forma dei nostri piedi ci caratterizza non sono anatomicamente ma anche caratterialmente. Possiamo considerare diverse categorie di piedi, in base alle origini primordiali della loro derivazione. I principali tipi di piede europei sono : romano, egiziano, greco, germanico e celtico.

Ecco le forme  :

forma piedi

EGIZIANO

Questo è il tipo di piede più diffuso, non per niente è anche quello che viene rappresentato in tutti i libri che parlano di piedi. Le dita del piede sono perfettamente allineate in una scala diagonale. Ogni dito è piu’ corto rispetto al precedente mantenendo una perfetta armonia. Questo bilanciamento esteriore corrisponde ad un buon bilanciamento interiore. Si tratta di individui socievoli, gioviali, sono leali con le persone a cui tengono e sono molti attenti all’estetica. Una peculiarità comune è la tendenza ad avere sbalzi d’umore nell’arco della giornata.

ROMANO

Il piede romano ha le prime tre dita della stessa lunghezza, le successive sono leggermente più corte. Il piede tende ad essere un po’ piu’ quadrato e spesso ha una forma un pò tozza. Le persone che hanno questo tipo di piede tendono ad avere un carattere chiuso, amano il proprio focolare ed in certi casi non fanno vita mondana. Spesso amano la terra, fare giardinaggio o coltivare un orticello, possono essere molto influenti all’interno di una comunità. E’ il piede che caratterizza molti politici, in quanto, dona una spiccata ars oratoria e l’abilità di coinvolgere gente nelle proprie idee. Sono persone solide, tutte di un pezzo che ispirano fiducia nel prossimo.

GRECO

Il piede greco ha come caratteristica principale la seconda falange più lunga di tutte le altre. Le dita a seguire si dispongono a disegnare la forma di punta di freccia. Chi ha questo tipo di piede ha una forte energia vitale, che lo porta a fare sport, attività fisica ed in generale una vita in continuo movimento. Chi ha un piede greco non teme lo stress, è iperattivo e non riesce a star fermo a guardare. Sono persone a volte troppo impulsive, possono esser atleti, viaggiatori, artisti o avere attività innovative, tecnologiche o giornalisti sportivi. Temono la noia, la staticità, hanno bisogno di stimoli continui e quando non ne trovano, se li inventano.

GERMANICO

Questo piede è caratterizzato da un alluce (il ditone) particolarmente sviluppato e tutte le altre falangi della stessa lunghezza. Anche questo piede tende ad essere più tozzo rispetto agli altri, caratterizza persone di statura particolarmente alta, molto solide e concrete. Il germanico è una persona realista, che non fa castelli in aria, affidabile su cui si può contare. Non prende decisioni avventate, non scappa davanti ai problemi, è una roccia su cui si può sempre contare. Può svolgere ruoli di pubblica sicurezza, vigilanza, dirigenziali, qualsiasi ruolo che richieda precisione e concretezza.

CELTICO

Nel piede celtico ogni falange ha una dimensione diversa, senza una particolare armonia nelle linee. Indica una personalità eccentrica, fuori dai canoni comuni. Sono persone armate di profonda e sincera curiosità nella vita, pronti ad esplorare aspetti che altri non avrebbero considerato. Sono visionari, entusiasti della vita, esploratori di vie nuove, amanti del movimento e della novità. Possono avere ruoli di ricerca e sviluppo, studiosi, analisti ma anche esploratori, archeologi, navigatori.

Facebook Comments